Sabato, 18 Novembre 2017
  • image
  • image
  • image

Regolamento

 

 

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE GIOVANI PERITI INDUSTRIALI

 

COSTITUZIONE
Art. 1
All’interno del Collegio dei Periti Industriali della Provincia di Como è stata costituita al Commissione
Giovani Periti Industriali della Provincia di Como.

 

OBIETTIVI
Art. 2
Promuovere iniziative ed incontri al fine di conoscere ed approfondire le problematiche della
professione;
Propagandare al di fuori del proprio ambito l’attività del Perito Industriale, mediante
pubblicazioni, riunioni, e rapporti con altre realtà locali, quali Associazioni e/o Gruppi, al fine di
migliorarne l’immagine professionale.
Contribuire con proposte e confronti con il Consiglio Direttivo alle attività del Collegio.
Coinvolgere ed avvicinare alla vita sociale del collegio i giovani nuovi iscritti.

 

MEMBRI ORDINARI
Art. 3
Della Commissione Giovani possono far parte i Periti Industriali della Provincia di Como di tutte le
specializzazioni, che siano regolarmente iscritti nell’Albo professionale.
L’Età massima consentita per l’iscrizione nella Commissione Giovani è fissata in 38 anni.
L’appartenenza alla Commissione cessa al compimento del trentottesimo anno di età.
I componenti del Gruppo di Coordinamento rimangono in carica oltre il compimento dei 38 anni di
età sino alla scadenza del loro mandato.

 

ORGANI DELLA COMMISSIONE
Art. 4
L’Assemblea;
Gruppo di Coordinamento;
Rappresentante del Consiglio Direttivo;

 

ASSEMBLEA
Art. 5
L’assemblea delibera sul programma delle attività annuali della Commissione;
Elegge i componenti del Gruppo di Coordinamento.
Delibera su eventuali modifiche da apportare al presente regolamento e decide l’eventuale
scioglimento della Commissione.
La convocazione dell’assemblea è effettuata mediante comunicazione scritta con almeno 10 giorni
di anticipo.
L’assemblea ordinaria si riunisce una volta l’anno.
L’assemblea è validamente costituita qualunque sia il numero dei presenti iscritti alla Commissione.
L’assemblea delibera con la maggioranza semplice dei presenti.

 

GRUPPO DI COORDINAMENTO
Art. 6
Il Gruppo di Coordinamento è composto da 5 membri, eletti dall’assemblea, lo stesso elegge al suo
interno un coordinatore ed un segretario.
Il Gruppo di Coordinamento si impegna per il perseguimento degli scopi di cui all’art. 2
Le proposte del Gruppo di Coordinamento dovranno essere sottoposte all’approvazione del
Consiglio Direttivo che ne delibera l’esecutività.
Il Gruppo di Coordinamento rimane in carica quattro anni e i suoi membri sono eleggibili fino ad
un massimo di due mandati.
Il Gruppo di Coordinamento si riunisce almeno una volta al mese.
In casi particolari, su richiesta di almeno tre membri, può essere indetta una riunione
straordinaria.
Le delibere del Gruppo sono valide quando siano presenti almeno la metà più uno dei suoi
componenti.

 

RAPPRESENTANTE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO
Art. 7
Fa parte del Gruppo di Coordinamento, senza diritto di voto, un rappresentante membro del
Consiglio Direttivo, da questi designato.

 

MODIFICA DEL REGOLAMENTO
Art. 8
Le modifiche del presente regolamento possono essere apportate solamente con la decisione
dell’assemblea a maggioranza assoluta dei presenti.
Le proposte di modifica dovranno essere indicate nell’ordine del giorno dell’assemblea.
Le modifiche dovranno essere approvate preventivamente dal Consiglio Direttivo dei Periti
Industriali della Provincia di Como.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nessuna immagine

DOMANDE_RISPOSTE

Copyright © 2017. Periti Industriali Como.Project by Elpo